Language

“Chi tiama non ti rifiuta”


Solo poco più del 50% della plastica raccolta viene riciclata (fonte ufficiale Corepla), l'altra metà per motivi tecnici non può essere riciclata e viene in larga parte bruciata per produrre energia diventando fonte di diossina. Senza poi considerare quella che viene direttamente abbandonata nell'ambiente o viene avviata in discarica perché non differenziabile. Il progetto Tiama nasce perche “non possiamo più far finta di non sapere”, l’inquinamento da plastica ha invaso il pianeta, è visibile tutti i giorni. Allo stesso tempo la plastica è un materiale ad oggi indispensabile per realizzare imballaggi resistenti, pratici e sicuri. Con Tiama il negozio acquista un prodotto cosmetico, sostenibile e riduce l’impatto dei prodotti che vende.

Tutti i prodotti TIAMA BIO hanno il VUOTO A RENDERE!

In questo modo l’imballaggio non è più un rifiuto ma diventa subito una risorsa da reinserire nel ciclo produttivo senza troppi passaggi, dal “consumatore al produttore”. La plastica viene riusata tutta per fare nuovi imballaggi, senza perderne nemmeno un grammo!

 

Come puoi aderire all'iniziativa?

Ecco come funziona il vuoto a rendere..

Una volta che hai terminato il prodotto, non buttare via il flacone, torna in negozio, e conferisci i flaconi vuoti dei prodotti Tiama Bio nell'ECO-BOX.

ISTRUZIONI DA SEGUIRE
  • Stacca l'Etichetta,
  • Svita o stacca il tappo e lavalo
  • Sciacqua il flacone
  • Riportalo in negozio

Sull'eco-box e sui pieghevoli informativi relativi all'iniziativa sono specificate tutte le istruzioni per il corretto conferimento.  Quando l'eco-box sarà pieno verrà gratuitamente a ritirarto da noi di Tiama.


Grazie per la tua partecipazione, insieme possiamo fare tanto per eliminare l'inquinamento da plastica!
Nivel srl   |   Via Romana 615 55100 Lucca   |   Tel. 0583 91251 - info@nivel.it
P. IVA 01498730462 - € 10.200 - Pec nivel@pec.it   |   Privacy - Cookie - Links

Detergenti alla spina - detersivi alla spina - cosmesi alla spina - detergenti biologici - detersivi biologici a molto altro